User Login

Published in Virdimura

Il Virdimura award a dottoressa maltese

Giovedì, 19 Dicembre 2019 11:04 Written by 

Nella sede della Presidenza di Malta, un tempo antica residenza estiva del Gran Maestro dei Cavalieri di Malta, al Verdala Palace, si è svolta nei giorni scorsi, la cerimonia dell’International Virdimura award, premio assegnato alla dottoressa maltese Ethel Felice, la quale, nell’ambito del suo curriculum internazionale ha espresso un particolare impegno negli studi rivolti alle disabilità neuropsichiche, soprattutto dell’infanzia. Questo riconoscimento si è ormai affermato come omaggio alla donna, protagonista nella società e nelle istituzioni, e come promozione della cultura della solidarietà, delle “Medical Humanities” e del principio della Bioetica nelle attività assistenziali rivolte ai disabili e a quanti soggetti fragili necessitino di solidarietà e cura.
Il premio si ispira alla “Dottoressa Virdimura”, prima donna medico in tutto il mondo, ufficialmente abilitata all’esercizio della professione medica nel 1376, attraverso una commissione regia. Il documento che conferisce la potestà medica a Virdimura elogia la sua opera espressa per prima nella Storia della Medicina, nell’assistenza ai disabili, ai poveri, ai malati cronici, alle donne.
Il Premio internazionale Virdimura (International Virdimura award) è stato ideato e promosso, detenendone il marchio registrato, da Cristina Tornali, medico e docente universitario, nonché anche presidente dell’Associazione italiana per Neurodisabili Ain Onlus e da Ignazio Vecchio, neurologo e docente universitario di bioetica medica e storia della medicina

Last modified on Giovedì, 19 Dicembre 2019 12:21
Read 42 times
Rate this item
(0 votes)
Login to post comments