User Login

Published in Blog

Mission

Sabato, 14 Dicembre 2019 16:23 Written by 

Come precedentemente evidenziato, la presenza di “barriere comunicative” esistenti tra le istituzioni, gli enti pubblici, gli erogatori dei servizi sanitari ed assistenziali da una parte ed i Neurodisabili, le loro famiglie ed i cittadini dall’altra parte, oltre che tra le medesime categorie di soggetti, non permettono di sfruttare a pieno le risorse sia pubbliche che private esistenti già nel territorio né di contribuire al miglioramento di quelle non rispondenti o non più adeguate ai bisogni e alle specificità delle Persone Neurodisabili.
 L’Associazione A.I.N. Onlus mediante una serie organica ed articolata di azioni sul territorio nazionale intende abbattere queste “barriere comunicative”.
 L’Associazione A.I.N. Onlus avvierà azioni di valorizzazione del mondo della Neurodisabilità con gli strumenti della comunicazione, della formazione e della sensibilizzazione.
A tal fine, l’Associazione A.I.N. Onlus diverrà un “portatore di notizie e professionalità” promuovendo l’interazione tra i diversi soggetti onde favorire un circuito virtuoso di comunicazione corretta e di conseguenze professionali adeguate.
Attraverso queste azioni, l’Associazione A.I.N. Onlus vuole giungere alla situazione in cui, nel territorio nazionale, le risorse mediche, tecnico-scientifiche, assistenziali, economiche e tecnico-giuridiche presenti e a disposizione dei Neurodisabili siano utilizzate in modo efficiente, con meno con meno spreco di risorse finanziarie pubbliche, ed efficace con il pieno soddisfacimento dei bisogni dei Neurodisabili, i quali, da veri utenti di un servizio siano elevati al grado di veri e propri “clienti”, di persone, cioè, che hanno il diritto di essere soddisfatti o insoddisfatti dei servizi a loro erogati.

Last modified on Mercoledì, 18 Dicembre 2019 19:21
Read 427 times
Rate this item
(0 votes)
Prof.ssa Cristina Tornali

La  prof.ssa  Cristina  Tornali,  medico,  docente  universitaria,  scrittrice  e  poetessa,  già premiata  ideatrice  della manifestazione a livello internazionale,  la  Prof.ssa  Tornali   è  anche presidente, dall”Ordine  dei  Cavalieri  di  Pitia” e dalla Fidapa , sezione  di  Gravina,  si  ispira  alla  memoria  della  dottoressa  Virdimura,  medico,  ebrea  siciliana  e  catanese,  che,  nel 1376,  ufficialmente,  per  prima  al  mondo,  come  donna,  fu  proclamata  laureata  in  Medicina  e  Chirurgia.

Website: www.ain-onlus.info
Login to post comments